Nuovo progetto scuole 2014-2015

 Concorso per le scuole superiori
“…Nun è giusto!! Parte II”
Campagna di sensibilizzazione sul diritto al cibo .
 
La Caritas, organismo pastorale della CEI insieme alla Focsiv (federazione organismi
cristiani di servizio internazionale volontario) nel 2014 ha lanciato una campagna sul
diritto al cibo:” Una sola famiglia umana cibo per tutti. E’ compito nostro” a cui la
Caritas diocesana Sorrento – C/mare insieme alla Comunità Promozione e Sviluppo
ha aderito proponendo già per l’anno scorso degli incontri di sensibilizzazione ai
ragazzi delle scuole superiori conclusi con un concorso e un convegno tenuto da un
esperto di Caritas italiana.
La Campagna sul diritto al cibo, si sviluppa partendo dalla considerazione che
ancora oggi nel Mondo circa 842 milioni di persone non hanno abbastanza da
mangiare. Nel nostro Paese in 4 milioni dipendono dall’assistenza alimentare ai
poveri. Questi dati diventano ancora più sorprendenti se si considera che sulla terra
siamo in 7 miliardi ma produciamo cibo per 12 miliardi di persone. (dati FAO 2013);
oltre un terzo del cibo prodotto ogni anno per il consumo umano, cioè circa 1,3
miliardi di tonnellate, va perduto o sprecato. Solo nei Paesi industrializzati vengono
buttate 222 milioni di tonnellate di cibo all’anno:una quantità che sarebbe
sufficiente a sfamare l’intera popolazione dell’Africa sub sahariana.
Ogni anno in Italia si sprecano circa 3,6 milioni di tonnellate di cibo nella filiera dal campo alle tavole, passando per i supermercati, con l’emissione di oltre 3 milioni di tonnellate di Co2.
Pertanto anche quest’anno la Caritas e la CPS si rivolgono alle scuole, convinte che la mission della scuola del III millennio deve essere la formazione di un cittadino cosmopolita, proponendo degli incontri ai ragazzi delle scuole superiori che avranno come tema più specifico la buona finanza e il commercio equo e solidale.
Verrà inoltre lanciato un concorso: ai ragazzi verrà chiesto di fare degli elaborati mediatici di sensibilizzazione sui temi trattati.
A conclusione degli incontri verrà inoltre organizzata una conferenza sulla “buona finanza” e gli effetti della speculazione sulla crisi economica.
Verrà spiegato ai ragazzi, quanto e come i nostri comportamenti determinino conseguenze nella piena realizzazione del diritto al cibo per tutti (spreco di risorse, boicottaggio, commercio equo e solidale.)
Gli incontri si terranno presso la CPS in via S.Vincenzo n.15 a Castellammare di Stabia dalle ore 9:30 alle ore 12:30.
Gli incontri si avvarranno di materiale audio – visivo e dibattiti aperti con l’ascolto di testimonianze concrete.
Ai ragazzi verranno proposte attività laboratoriali e verrà lanciato un concorso sui temi trattati.
Per ulteriori informazioni chiamare in Caritas tel 081/8701702 chiedendo di Flora, resp. dell’area mondialità.