Ambulatorio / Infermeria

Orari di Apertura:
Giovedì: 17:00-19:00

La scelta di attivare questo nuovo servizio è nata dalla considerazione che il diritto alla vita passa anche attraverso il diritto alla salute.
La nostra Caritas diocesana da circa 3 mesi ha avviato un servizio di consulenza e orientamento ai servizi sanitari territoriali, con particolare attenzione anche agli stranieri extracomunitari che sono presenti in modo più o meno regolare
Pertanto, la prima cura del nostro sportello è ascoltare tutti senza distinzione di razza e di età e dare delle risposte, sempre, anche semplicemente intese come orientamento al territorio.
Come tutti gli altri servizi, anche il nostro sportello è improntato alla promozione della dignità della persona considerata nel suo insieme, perché, chi è povero e bisognoso non va considerato uno che si deve “accontentare”, ma come una persona che ha diritto, come tutti, di usufruire di servizi efficienti.
Lo scopo è quello, quindi, di informare e orientare i cittadini rispetto alle strutture pubbliche e alle associazioni di volontariato che possono accogliere i loro bisogni, fornendo ascolto e adeguate risposte sui temi della salute e della sanità.
Lo sportello è gestito da un referente e da medici ed infermieri volontari.
Il personale dello Sportello compila, con l’esclusiva finalità di monitoraggio del bisogno, una scheda che viene compilata nel rispetto delle vigenti norme relative alla tutela della privacy.
Il cittadino può recarsi personalmente presso la sede o telefonare per prendere appuntamento, accennando al referente il problema che lo spinge a contattarci .Lo sportello è attivo ogni martedì e giovedì dalle 17,00 alle 19,30; l’accesso è consentito a chiunque, per motivi socio – economici, non può accedere agevolmente ai servizi socio – sanitari del territorio, per consentirgli la fruibilità dei servizi sanitari territoriali dove previsti per legge.
I nostri sono servizi di primo accesso in cui le persone possono ricevere informazioni e orientamento sui servizi e avviare le procedure utili per l’attivazione del percorso di valutazione dei bisogni.
Presso lo Sportello è quindi possibile:
  • ottenere le informazioni e avviare le procedure necessarie per l’attivazione del percorso di valutazione
  • essere aiutati o orientati per l’espletamento delle pratiche ed eventuale compilazione della modulistica necessaria
  • essere informati e orientati sui servizi e le risorse cittadine rivolti alle persone.