Servizio Accoglienza Notturna – Dormitorio

Responsabile: Stefania Manna
Collaboratore: Nello De Gregorio – Vincenzo Cavaliere

Accesso possibile attraverso lo sportello del Centro di Ascolto Diocesano
(dal lunedì al sabato: ore 09:30-12:00 escluso il giovedì. Il martedì anche dalle 15:30 alle 17:30 e il venerdì dalle 17:00 alle 19:00)

L’accoglienza avviene attraverso un primo colloquio conoscitivo sostenuto dai Responsabili del Centro.
Preferibilmente, i colloqui per l’inserimento ed eventuale accoglienza notturna avvengono al mattino; consentendo di approfondire la situazione e attivare alcuni servizi funzionali all’accoglienza stessa.
Per i cittadini titolari di residenza anagrafica, è buona norma avere già preso contatto con i servizi sociali territoriali di riferimento, per le competenze istituzionali.
L’ospite, durante il colloquio, sarà informato sul regolamento interno del Centro e lo sottoscriverà per accettazione. Il periodo di permanenza dell’ospite accolto sarà a discrezione del Responsabile, che rispetterà alcuni criteri stabiliti dalla Direzione del Centro stesso.
Non è possibile accogliere persone che necessitano di assistenza medica o che sono in trattamento di terapie e/o accompagnamento socio-sanitario o presi in carico da Enti Istituzionali che hanno già attivato un piano di intervento individualizzato; ovvero che non sono pienamente o parzialmente autosufficienti, a seguito di patologie note e/ o di deficit neuro psicologici accertati.
Destinatari: Tutti coloro che si trovano in una condizione di emergenza abitativa.
Attività: –  Accoglienza notturna (posto letto completo); Tre pasti giornalieri. Vitto di prima accoglienza. Servizio  lavanderia. Consulenza psicologica e sanitaria (dove necessaria). Consulenza legale (dove necessaria).